Gli elettrodomestici di casa nostra: quanto consumano?

Il consumo prodotto dagli elettrodomestici più comuni, quelli cioè che ognuno di noi bene o male utilizza in casa propria, varia in base a diversi parametri: la dimensione, la classe energetica di appartenenza e anche in base alle condizioni di utilizzo come la temperatura esterna, la presenza o meno di polvere, l’umidità, e via dicendo…

È insomma molto difficile dire con esattezza quanto consuma uno specifico elettrodomestico; però è possibile fare una stima. E siccome siamo convinti che la consapevolezza sia il primo passo per trattare bene il nostro pianeta e per risparmiare qualche soldo in bolletta, abbiamo pensato di condividere con voi la tabella diffusa da informagiovani.com che indica quanto consumano gli elettrodomestici di uso comune.

Consumi elettrodomestici casalinghi

ElettrodomesticoCosto cents/oraPotenza in wattEmissioni di CO2
all'ora in grammi
Lampadina da 60 watt0,66039
Lampadina a basso consumo0,11117
Lampadina alogena3300195
Lavatrice5-30500-3000325-3705
Lavastoviglie7-30700-3000455-1950
Aspirapolvere7-20700-2000455-1300
Condizionatore8-50800-5000520-3250
Televisore0,8-380-30052-195
Phon per capelli8-20800-2000520-1300
Impianto stereo0,6-555-50036-325
Microonde7-21700 - 2100455 - 1365
Computer (portatile e fisso)0,8-3,680-36052-234
Congelatore (dato riferito a un mese, non a un'ora)22-50300-700140-328
Frigorifero (dato riferito ad un mese, non a un'ora)14-50200-70094-328
Asciugabiancheria5-57500-5700325-3705

 

Quando si capisce quanto effettivamente ogni elettrodomestico consuma, poi è più facile decidere come ridurre i consumi!

 

 

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments


Leave a Reply